Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Lingua e Cultura italiana

L’insegnamento della lingua italiana in Turkmenistan si svolge dal 2008 presso la cattedra di italianistica dell’Università Statale “Magtymguly Piragy”, Facoltà di Lingue Straniere e Letterature – Dipartimento Lingue Romanze e Germaniche, dove attualmente risultano iscritti 150 studenti che frequentano un corso di lingua e cultura quinquennale. L’insegnamento è affidato a un Lettore madre lingua, incaricato direttamente dalla società ENI Turkmenistan che ne sostiene l’onere finanziario. Presso l’Università Magtymguly insegnano la lingua italiana anche alcuni insegnanti locali diplomatisi presso la stessa Università.

A partire da settembre 2017 l’insegnamento della lingua e cultura italiana ad Ashgabat conta anche su un secondo lettore, finanziato dal Governo italiano, attivo con studenti del primo anno presso l’Università in lingua inglese “International Humanities and Development Studies”.

 

Cinema italiano in Turkmenistan

La conoscenza della produzione cinematografica italiana, in particolare di quella classica, è diffusa e particolarmente apprezzata in Turkmenistan.

Il 28 ottobre 2023, nel quadro della Rassegna “Fare Cinema”, che vede una serie di iniziative analoghe organizzate dall’intera rete diplomatico-consolare italiana nel mondo, l’Ambasciata d’Italia ad Ashgabat ha organizzato la proiezione del film di animazione “Trash” (dei registi italiani Luca Della Grotta e Francesco Dafano), dedicato al tema della sostenibilità attraverso il riuso degli oggetti e dei materiali alla base dell’economia circolare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2024