Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Corso della Guardia Costiera italiana a Turkmenbashy

18 07 16 guardia costiera

La Guardia costiera italiana, nel quadro del Progetto “Black and Caspian Sea” dell’Agenzia europea per la sicurezza marittima – EMSA della politica di vicinato dell’Unione Europea / TRACECA ha tenuto a Turkmenbashy, insieme all’Amministrazione marittima lettone, un corso di formazione di cinque giorni su controllo e gestione delle attività portuali a funzionari turkmeni. Il corso consisteva in una formazione pratica e una parte teorica sulle migliori pratiche di controllo portuale delle navi in conformità con le convenzioni internazionali, le norme europee e le procedure IMO allo scopo di aumentare la sicurezza, la protezione e la protezione degli standard dell’ambiente marino, riducendo il rischio di incidenti marittimi, l’inquinamento marino causato dalle navi e la perdita di vite umane in mare.